E-commerce ed emergenza coronavirus

Sono permesse ancora le vendite online? Le misure di contenimento riguardano anche la consegna degli articoli acquistati online?

Queste e altre risposte potrete trovarle sul sito di NetComm

Il Consorzio Netcomm è il Digital Hub Italiano per l’evoluzione delle Imprese verso i Consumatori digitali nel mondo.

Punto di riferimento in materia di e-commerce e retail digitale nel panorama nazionale e internazionale, Netcomm promuove lo sviluppo dell’e-commerce e dell’evoluzione digitale delle imprese, generando valore per l’intero sistema economico italiano e per i consumatori.
In relazione all’emergenza in corso legata alla diffusione del Coronavirus (COVID-19) Netcomm sta monitorando costantemente la situazione per analizzarne l’evoluzione ed essere in grado di fornire tempestivamente informazioni utili a tutti gli associati.

Il DPCM 11.03.2020 dispone la chiusura delle attività commerciali al pubblico ad eccezione dei negozi per la vendita di beni alimentari, farmacie e para farmacie e le attività indicate nell’allegato 1 e 2 del DPCM 11.03.2020. Le attività legate al Commercio al dettaglio di qualsiasi prodotto effettuato via internet rientrano tra le attività ammesse e NON sono quindi soggette alla restrizione. Si raccomanda in ogni caso alle aziende di attenersi ai protocolli di sicurezza per la tutela dei lavoratori.